cerca CERCA
Venerdì 09 Dicembre 2022
Aggiornato: 13:30
Temi caldi

Borsa: Svizzera apre in flessione dopo tonfo di ieri, Smi -2,60%

16 gennaio 2015 | 09.28
LETTURA: 1 minuti

Dopo il tonfo di ieri con la mossa sorpresa di abbandonare la soglia minima di cambio euro/franco, l'indice Smi perde in avvio il 2,60%

alternate text
- (Infophoto)

Avvio in calo per la Borsa svizzera dopo il tonfo di ieri (-8,48% a 8.418 punti) sull'onda della decisione a sorpresa della Banca nazionale svizzera di abbandonare la soglia minima di cambio euro/franco. L'indice Smi perde in avvio il 2,60% a 8.183 punti.

Ubs prevede "una marcata decelerazione dell'economia svizzera", ma non un periodo di recessione, dopo la mossa sui cambi: la banca ha ridotto le prospettive di crescita per il 2015 allo 0,5% rispetto all'iniziale +1,8%. Nel 2016 la progressione del prodotto interno lordo dovrebbe attestarsi all'1,1%, a fronte dell'1,7% pronosticato in precedenza.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza