cerca CERCA
Domenica 22 Maggio 2022
Aggiornato: 23:53
Temi caldi

Borsa, Volpi (Copasir): "Governo intervenga, sia nostro Paese a decidere destino"

31 luglio 2020 | 10.44
LETTURA: 1 minuti

"Secondo notizie stampa la borsa di Londra potrebbe mettere sul mercato Borsa Italiana di cui è proprietaria anche con l’ipotesi di un possibile smembramento con la vendita a parte di Mts"

alternate text
Afp

"Secondo notizie stampa la borsa di Londra potrebbe mettere sul mercato Borsa Italiana di cui è proprietaria anche con l’ipotesi di un possibile smembramento con la vendita a parte di Mts ovvero della piattaforma di contrattazione dei titoli obbligazionari italiani. Invito il governo a considerare immediate ed improrogabili valutazioni sugli strumenti utili da mettere in campo per intervenire in senso proattivo in questa vicenda". Lo afferma in una nota Raffaele Volpi, deputato della Lega e Presidente del Copasir.

"Ritengo importante che sia il nostro paese a decidere il destino di borsa italiana evitandone smembramenti e riacquisendone il controllo potendone poi decidere alleanze e posizionamenti - sottolinea Volpi - Il governo non consenta ad altri di decidere su piattaforme finanziarie essenziali all’interesse del paese". "Qualsiasi indugio farebbe ricadere sul governo elementi di grave responsabilità di inerzia rispetto ad una necessaria linea di consolidamento del sistema paese in un momento in cui vi è la necessità di traguardare il futuro con la solidità di tutta la filiera economico-finanziaria", conclude.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza