cerca CERCA
Martedì 31 Gennaio 2023
Aggiornato: 23:28
Temi caldi

Brindisi, investe Carabiniere: arrestato presunto affiliato Sacra Corona

28 febbraio 2014 | 21.22
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Un pregiudicato di 36 anni, Vincenzo Leo, di Latiano, presunto affiliato della Sacra Corona Unita, e' stato arrestato dai carabinieri della compagnia di San Vito dei Normanni, in provincia di Brindisi, dopo aver investito con la sua auto un maresciallo che stava scendendo dall'auto di servizio. Il sottoufficiale ha riportato varie lesioni giudicate guaribili dai sanitari dell'ospedale 'Perrino' in 10 giorni.

Leo deve rispondere di resistenza, lesioni a pubblico ufficiale, danneggiamento, detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, guida senza patente. I militari, a bordo di due auto, hanno seguito Leo, ordinandogli con una paletta segnaletica di accostare al ciglio stradale per effettuare un controllo.

L'uomo, dopo aver fermato il veicolo, nel tentativo di fuggire, ha effettuato una improvvisa manovra di retromarcia che ha colpito la portiera anteriore destra di una delle due auto dell'Arma schiacciando la gamba al maresciallo, che stava scendendo in quell'istante, contro il montante. Il pregiudicato e' stato perquisito e trovato in possesso di 13 dosi di droga, tra eroina (7 grammi) e marijuana (1 grammo). Il suo automezzo era senza copertura assicurativa. Per questo e' stato sequestrato.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza