cerca CERCA
Domenica 24 Ottobre 2021
Aggiornato: 00:45
Temi caldi

Calcio: Nicchi bacchetta serie B, troppe 12 espulsioni in 2 giornate

08 settembre 2014 | 17.19
LETTURA: 2 minuti

"Siamo partiti un po' male quest'anno, con 12 espulsi in due giornate, e non è così che si deve andare in campo. Spero che da questo abbiano preso insegnamento tutti". Marcello Nicchi bacchetta la serie B nel giorno dell'incontro a Coverciano fra capitani, allenatori, dirigenti e arbitri del campionato cadetto.

"Abbiamo fatto vedere gli errori di chi si è fatto cacciare, quelli degli arbitri e su questo lavoreremo perché il prossimo incontro sia il resoconto di quello che abbiamo detto oggi. Ho visto molta gente andare via interessata e con entusiasmo", dice il presidente dell'Aia dopo un confronto di oltre due ore definito "particolarmente positivo anche perché cade in un momento propizio: fare gli incontri e dire chiaramente quelli che saranno i regolamenti e l'applicazione dei medesimi credo sia la cosa migliore da fare".

"C'è stato un bel confronto, una bella esposizione di Farina che ha chiarito quali sono i comportamenti da tenere da parte del mondo arbitrale e su questo lavoriamo con grande tranquillità come sempre", spiega Nicchi. Anche per Andrea Abodi, presidente della Lega B, l'incontro odierno è stato "positivo, proficuo, aperto, schietto e sincero, nel quale è emerso un fattore determinante: la fiducia reciproca e la voglia di collaborare". (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza