cerca CERCA
Lunedì 30 Gennaio 2023
Aggiornato: 18:09
Temi caldi

Callipo, a tutti i dipendenti premio produzione di 600 euro

14 giugno 2016 | 15.38
LETTURA: 3 minuti

alternate text
(Fotogramma) - FOTOGRAMMA

Va nell'ottica di valorizzazione e riconoscimento dei lavoratori della Giacinto Callipo Conserve Alimentari Spa, l’azienda calabrese leader nella produzione di tonno e conserve ittiche di qualità, il premio di produzione di 600 euro per tutti i lavoratori definito nell’accordo sottoscritto ieri tra l’azienda e Fai Cisl durante l’Assemblea sindacale che si è svolta presso lo stabilimento di Maierato (Vv). Il 'bonus', per un valore totale di 125.000 euro, sarà riconosciuto a tutti i lavoratori, anche somministrati e distaccati, proporzionalmente ai periodi di effettivo lavoro prestato nell’anno 2015.

Inoltre, l'accordo prevede che le parti si impegnino entro fine anno "a verificare le condizioni circa la possibilità di realizzare, attraverso la rappresentanza sindacale aziendale, un sistema di welfare eventualmente da disciplinare in una contrattazione di secondo livello".

"Un ringraziamento sentito va al segretario generale Fai-Cisl, Luigi Sbarra, per averci onorato della sua presenza - ha dichiarato l'amministratore unico Pippo Callipo - con lui, anche in passato, abbiamo condiviso importanti momenti di crescita, ci siamo confrontati su problemi e difficoltà, giungendo sempre a decisioni equilibrate ed orientate al raggiungimento degli obiettivi aziendali, sempre nel massimo rispetto dei ruoli".

"Dal mio punto di vista - ha proseguito Pippo Callipo - quello con i sindacati è sempre stato un rapporto orientato alla proficua collaborazione e mai alla sterile contrapposizione; anche perché l’azienda si identifica, come dico da sempre e in ogni circostanza, innanzitutto con le risorse umane che le danno motivo di esistere. Proprio per questo ritengo giusto, oggi, condividere con tutti i collaboratori dell’azienda il positivo risultato di bilancio del 2015 stabilendo l'erogazione di un premio di produttività, che possa essere interpretato, soprattutto, come un segnale di fiducia per il nostro futuro".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza