cerca CERCA
Sabato 23 Ottobre 2021
Aggiornato: 11:11
Temi caldi

Nodo nomine, vertice rinviato

19 luglio 2018 | 08.49
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Adnkronos)

La riunione di governo sulle nomine, convocata dal premier Giuseppe Conte, è stata ''rinviata per impegni". Al vertice avrebbero dovuto partecipare i vicepremier Luigi Di Maio e Matteo Salvini, e il ministro dell'Economia, Giovanni Tria.

La convocazione è arrivata dopo il nulla di fatto di ieri per le nomine alla Cassa depositi e prestiti. Nessuna fumata bianca per Dario Scannapieco e Fabrizio Palermo, che sembravano in pole per la poltrona rispettivamente di ad e di direttore generale. Cassa depositi e prestiti ha rinviato la nomina del nuovo consiglio di amministrazione al 24 luglio . Cdp comunica che l’Assemblea degli azionisti, riunitasi ieri, ha rinviato la nomina del nuovo consiglio di amministrazione a martedì prossimo.

"Il problema - ha spiegato ieri il presidente del Consiglio Giuseppe Conte - non è se ci sono o meno divergenze sulle nomine. Sono nomine importanti, perché Cassa depositi e prestiti è uno strumento chiave per quanto riguarda la politica nazionale e ha un rilievo strategico. Quindi è ovvio che vogliamo meditare bene sulle nomine e quindi ci stiamo riflettendo bene per non sbagliare".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza