cerca CERCA
Martedì 30 Novembre 2021
Aggiornato: 20:20
Temi caldi

Cerotto di mini-cuore battente dopo l'infarto

05 giugno 2019 | 18.17
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Un mini-cerotto sperimentale, contenente milioni di cellule staminali vive e battenti, potrebbe aiutare a riparare il cuore danneggiato da un infarto. Applicato direttamente sul cuore, il cerotto di 3X2 cm - coltivato in laboratorio a partire da un campione di cellule del paziente stesso - si trasforma in un pezzetto di muscolo sano. E rilascia sostanze chimiche che aiutano a riparare e rigenerare le cellule cardiache esistenti. Test sui conigli mostrano che il bio-dispositivo sembra sicuro, come hanno spiegato gli esperti dell'Imperial College di Londra, nel corso di una conferenza sul cuore a Manchester.

I test sui pazienti dovrebbero iniziare entro un paio d'anni, hanno aggiunto gli esperti all'incontro della British Cardiovascular Society. Qui Richard Jabbour del centro di medicina rigenerativa dell'Imperial College, ha spiegato: "Un giorno, speriamo di aggiungere il cerotto del cuore ai trattamenti che i medici possono offrire di routine alle persone dopo un infarto. Potremmo prescrivere uno di questi cerotti - riferisce la Bbc online - insieme a medicinali a chi soffre di insufficienza cardiaca".

"L'insufficienza cardiaca - ha aggiunto Metin Avkiran, della British Heart Foundation, che ha finanziato la ricerca - è una condizione debilitante e in grado di cambiare la vita, rendendo le attività quotidiane incredibilmente difficili. Se riusciamo a 'rattoppare' il cuore e ad aiutarlo a guarire, potremmo cambiare davvero le prospettive di queste persone".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza