cerca CERCA
Sabato 31 Luglio 2021
Aggiornato: 15:07
Temi caldi

Coronavirus, "paziente 1 fuori pericolo"

10 marzo 2020 | 14.45
LETTURA: 2 minuti

Il responsabile di Terapia intensiva al Policlinico San Matteo di Pavia: "E’ attualmente in ‘sub-intensiva’ dove respira autonomamente con un po’ di ossigeno". Poi sottolinea: "Questo virus può colpire in forme severe anche giovani ma per loro più facile superare prova"

alternate text
(Foto Fotogramma)

Mattia, il 38enne che arrivato in condizioni gravi all’ospedale di Codogno ha svelato involontariamente la presenza del nuovo coronavirus in Italia, può essere considerato fuori pericolo? "Incrociando le dita posso dire di sì. E’ attualmente in ‘sub-intensiva’ dove respira autonomamente con un po’ di ossigeno. Speriamo di trasferirlo il più presto possibile in un reparto medico e poi anche a casa". Ad aggiornare sulle condizioni del 'paziente 1' è Francesco Mojoli, responsabile di Terapia intensiva al Policlinico San Matteo di Pavia, intervenuto a ‘L’aria che tira’ su La7.

"E’ stato difficile e abbastanza lungo" il suo percorso, racconta il primario, "perché Mattia è arrivato in condizioni estremamente gravi da noi, trasferito al San Matteo dall’ospedale di Codogno. Nei giorni successivi ci siamo spesi per stabilizzarlo e lui è rimasto in condizioni critiche per parecchi giorni. Fortunatamente, come ci si aspetta da una persona giovane, che non aveva comorbidità e anche in forma, a un certo punto ha iniziato a migliorare". Dopo circa due settimane in terapia intensiva, "da qualche giorno lo abbiamo de-connesso dal ventilatore e si è riusciti a trasferirlo presso la nostra sub intensiva, un’altra delle strutture create in questi giorni di emergenza".

Il messaggio, conclude il rianimatore, "è che questo nuovo virus può colpire anche persone giovani, e anche con forme molto severe, ma ovviamente essere giovani e non avere comorbidità rende più facile superare questa prova con i trattamenti adeguati".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza