cerca CERCA
Venerdì 22 Ottobre 2021
Aggiornato: 07:24
Temi caldi

Covid, 3 gemelli positivi: sospetto contagio in gravidanza

23 giugno 2020 | 13.01
LETTURA: 1 minuti

Indagine dei medici messicani: finora nel mondo contagi neonatali sono sempre avvenuti dopo la nascita

alternate text
Afp

I medici stanno indagando, in Messico, sul caso di tre neonati gemelli risultati positivi a Covid-19: potrebbe esserci stato un contagio in gravidanza. Il timore è che il virus sia passato dalla mamma ai neonati attraverso la placenta, un caso finora "senza precedenti", secondo le autorità locali. I contagi neonatali, infatti, finora nel mondo ci sono stati ma sono avvenuti dopo la nascita. Due dei gemellini, un maschio e una femmina, sono ricoverati in condizioni stabili in ospedale nello stato di San Luis Potosì, mentre il terzo fratellino presenta problemi respiratori ed è in terapia.

Le autorità sanitarie locali hanno fatto sapere che nel mondo non sono stati registrati finora contagi in occasione di nascite multiple, dunque il caso viene indagato. "Sarebbe stato impossibile per" i piccoli "essere stati infettati al momento della nascita", riferisce alla 'Bbc online' Monica Liliana Rangel Martinez, segretario di stato alla Salute. I genitori vengono sottoposti ai test e potrebbero essere asintomatici. I tre gemelli, nati il 17 giugno, sono risultati tutti positivi dal giorno della nascita.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza