cerca CERCA
Venerdì 03 Febbraio 2023
Aggiornato: 18:24
Temi caldi

Covid, Gismondo: "Tamponi per tutti? Non ne avremo per i malati"

14 ottobre 2020 | 23.30
LETTURA: 1 minuti

alternate text
(Fotogramma)

"Non è un problema di comprare i tamponi, sono le aziende che non riescono a produrre secondo la richiesta. Dobbiamo guardare molto bene le strategie che ci possiamo permettere. Se continuiamo a tamponare tutti, fra poco non avremo i tamponi per i malati. Questo è da tenere sotto osservazione". Sono le parole di Maria Rita Gismondo, direttore di Microbiologia clinica dell'ospedale Sacco di Milano, a Stasera Italia. "Bisogna individuare immediatamente il sintomatico e i suoi contatti, ma non bisogna fare tamponi a strascico perché sprechiamo risorse umane ed economiche senza focalizzarci sui veri pazienti che ci interessano", afferma.

"I test veloci, tipo quelli salivari, sono utili per uno screening di massa come quello per gli arrivi in aeroporto o a scuola. Hanno però una sensibilità inferiore rispetto al test biomolecolare, che ha una sensibilità del 90-95% rispetto al 60-65% del salivare".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza