cerca CERCA
Martedì 21 Settembre 2021
Aggiornato: 10:44
Temi caldi

Spazio

Crew Dragon rientrata sulla Terra

08 marzo 2019 | 20.42
LETTURA: 3 minuti

Nasa: "La missione è un traguardo importante per il ritorno degli Usa al volo umano"

alternate text
(Afp) - AFP

E' riuscito l'ammaraggio di Crew Dragon, la capsula di Space X è rientrata sulla Terra. Il primo volo test con 'equipaggio' commerciale della Nasa "è stato un successo" scandisce l'ente spaziale Usa che ha dedicato alla missione l'apertura del suo sito. La missione "segna un traguardo importante nel ritorno degli States al volo umano" scrive la Nasa. La navicella Crew Dragon di Space X, che ha portato a bordo il manichino di Ripley - la protagonista di Alien interpretata da Sigourney Weaver - è rientrata sulla terra dopo aver raggiunto la Iss ed essere rimasta per cinque giorni ormeggiata alla Stazione Spaziale Internazionale. Crew Dragon si è staccata dalla Stazione orbitante ed ha impiegato 6 ore prima di ammarare a 230 miglia al largo della costa di Cape Canaveral, nelle acque della Florida. La Nasa ha confermato che SpaceX ha recuperato la navicella spaziale dall'Oceano Atlantico per riportarla in porto sulla nave di recupero della società di Elon Musk.

"Il successo del rientro e del recupero di oggi della capsula di Dragon Crew, dopo la sua prima missione sulla Stazione Spaziale Internazionale, ha segnato un'altra importante pietra miliare nel futuro dei voli spaziali umani" ha commentato l'amministratore della Nasa Jim Bridenstine. "Voglio congratularmi ancora una volta con i team Nasa e SpaceX in una settimana incredibile" ha esclamato Bridenstine. "Il nostro programma di equipaggio commerciale - ha detto ancora - è un passo avanti verso il lancio di astronauti americani su razzi americani dal suolo americano". "Sono orgoglioso del grande lavoro che è stato fatto per arrivare a questo punto" ha aggiunto l'amministratore della Nasa.

Non ha nascosto l'entusiasmo Benji Reed, direttore della gestione delle missioni dell'equipaggio presso SpaceX: "Eravamo tutti molto contenti di vedere il rientro, l'apertura del paracadute, lo splashdown. Tutto è successo alla perfezione. E' stato come ci aspettavamo che fosse. È stato bellissimo".

"Se pensi solo all'enormità di questo volo - e di tutta la preparazione che è stata necessaria per realizzarlo rimettendo il pad rinnovato, facendo sistemare la cabina di guida, costruendo il veicolo, preparando il Falcon 9, tutte le analisi e supporto di missione - è stato proprio un lavoro pazzesco" ha sottolineato Steve Stich, vice-direttore del programma commerciale con equipaggio della Nasa. "I nostri team Nasa e SpaceX hanno lavorato insieme senza problemi, non solo in vista del volo ma anche per come abbiamo gestito il volo" ha scandito Stich.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza