cerca CERCA
Domenica 28 Febbraio 2021
Aggiornato: 07:27
Temi caldi

Crisi governo, Conte lunedì alla Camera e martedì al Senato

15 gennaio 2021 | 06.38
LETTURA: 2 minuti

Il presidente del Consiglio in Parlamento per la fiducia. Ieri il premier è salito al Colle per aggiornare il presidente Mattarella sulla situazione politica e non per dimettersi

alternate text
(Fotogramma)

Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, sarà lunedì alla Camera per le comunicazioni sulla situazione politica che inizieranno alle ore 12. L'ordine dei lavori prevede l'intervento di Conte, il dibattito e la replica del premier. A seguire il voto sulla fiducia al governo posta su una delle risoluzioni presentate. Il voto si svolgerà con chiama per appello nominale. Il giorno successivo, martedì alle 9.30, Conte sarà in Senato per le comunicazioni, su cui verrà posta la questione di fiducia

Leggi anche

Ieri il premier è salito al Quirinale dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella per aggiornarlo sulla situazione politica, dopo il passo indietro della delegazione di Italia Viva, non per dimettersi.

"Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha ricevuto questo pomeriggio al Palazzo del Quirinale il Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte - si legge nel comunicato del Quirinale - Il Presidente della Repubblica ha firmato il decreto con il quale, su proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri, vengono accettate le dimissioni rassegnate dalla sen. Teresa Bellanova dalla carica di Ministro delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali - il relativo interim è stato assunto dal Presidente del Consiglio dei Ministri -, dalla prof. Elena Bonetti dalla carica di Ministro senza portafoglio e dall'on. Ivan Scalfarotto, Sottosegretario di Stato".

"Il Presidente del Consiglio ha quindi illustrato al Presidente della Repubblica la situazione politica determinatasi a seguito di tali dimissioni ed ha rappresentato la volontà di promuovere in Parlamento l’indispensabile chiarimento politico mediante comunicazioni da rendere dinanzi alle Camere. Il Presidente della Repubblica ha preso atto degli intendimenti così manifestati dal Presidente del Consiglio dei Ministri" conclude il comunicato.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza