cerca CERCA
Lunedì 20 Settembre 2021
Aggiornato:
Temi caldi

Crisi governo, Salvini: "E' caccia ai viandanti, confidiamo in Mattarella"

28 gennaio 2021 | 15.12
LETTURA: 1 minuti

"La via maestra è il voto, l'unica alternativa è un governo di centrodestra, un esecutivo serio a guida del centrodestra"

alternate text
(Afp)

"Come posso pensare a un governo tutti dentro, quando il Pd vuole cancellare quota cento che abbiamo fatto noi, i miei decreti sicurezza?". Così Matteo Salvini ribadisce il suo 'no' a un governo di unità nazionale: "Per serietà non vado al governo a tutti i costi. La via maestra è il voto, l'unica alternativa è un governo di centrodestra, un esecutivo serio a guida del centrodestra", scandisce il leader della Lega.

Incontrando i giornalisti fuori dal Senato, Salvini sottolinea: "Dico solo che confidiamo nel presidente Mattarella, che penso non tolleri ancora a lungo questa caccia ai 'viandanti', stanno cercando dei profughi, non dei responsabili".

"L'Italia non merita questo - aggiunge - o c'è un governo che ha i numeri per governare, o la parola, in democrazia, spetta agli italiani, al voto".

"Mattarella ci chiederà se siamo disposti ad appoggiare un governo Conte, noi diremo di no. Allora un governo di centrodestra allargato a Matteo Renzi? Io con Renzi al governo non vado" dice a chiare lettere.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza