cerca CERCA
Sabato 27 Novembre 2021
Aggiornato: 19:09
Temi caldi

Da Tiepolo a Carra', esposte a Milano 23 opere delle fondazioni bancarie

22 ottobre 2014 | 16.59
LETTURA: 3 minuti

Il percorso espositivo fa parte di 'R'accolte', mostra itinerante che ha a Milano la sua seconda tappa e che è stata inaugurata a Bologna nel 2012

Sono 23 i capolavori che, normalmente non visibili al pubblico, saranno esposti nella mostra che Da Tiepolo a Carrà' attraverserà tre secoli di pittura italiana. A farsi promotrice dell'esposizione, che inizia domani e che si terrà fino al 18 gennaio 2015 alle Gallerie d'Italia di Milano, è la fondazione Cariplo che, insieme ad altre 7 fondazioni bancarie, ha messo a disposizione alcune opere della sua collezione. Il percorso espositivo fa parte di 'R'accolte', mostra itinerante che ha a Milano la sua seconda tappa e che è stata inaugurata a Bologna nel 2012. (FOTO)

"Tutte le opere - spiega il curatore Fernando Mazzocca - sono legate da un filo conduttore: illustrano i grandi temi della vita, quali la famiglia, l'amore, la maternità e il lavoro, declinati nei vari generi pittorici". Si passa dal realismo estremo di 'donna che cuce e due bambini' del maestro della tela jeans, al tema della morte, affrontato da Gioacchino Assereto in 'Socrate che beve la cicuta', per arrivare al capolavoro di Carlo Carrà 'madre e figlio'. Il percorso è diviso in due sale in cui ai capolavori del 600 e del 700 si contrappongono quelli del 900.

Il percorso espositivo si potrà ammirare e approfondire sul sito di Artgate, il luogo virtuale che svela al grande pubblico la bellezza di oltre 900 opere che fanno parte del patrimonio della fondazione Cariplo. La fondazione ha annunciato in questa occasione la collaborazione con il Google cultural institute: su google art project saranno disponibili circa 120 opere della collezione e due percorsi di approfondimento: uno dedicato ai capolavori della raccolta e l'altro alla pittura risorgimentale.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza