cerca CERCA
Domenica 20 Giugno 2021
Aggiornato: 00:09
Temi caldi

Fondi Ue: Delrio, Puglia avrà molte risorse non poche

29 aprile 2016 | 17.46
LETTURA: 3 minuti

alternate text

"Ricordo che quando ero responsabile dell'autorità di coesione decidemmo di lasciare alla Puglia la gran parte dei fondi europei. Il cofinanziamento del 50% fu riconosciuto solo alla Puglia proprio perché aveva dimostrato di spenderli bene. Quindi avrà molte risorse a disposizione non poche". Così il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, che si trova a Bari per il 1^ Forum della portualità e della logistica, ha risposto ai giornalisti che gli chiedevano di commentare la lettera aperta che il governatore della Puglia ha inviato ieri al premier Matteo Renzi in cui lamenta una decurtazione delle risorse per il Sud destinati alla Regione, soprattutto quelli relativi al fondo di sviluppo e coesione.

"Non mi pare che sia così - ha aggiunto - anzi il sottosegretario De Vincenti e il presidente del Consiglio hanno garantito alla Puglia le risorse che merita. Credo che ci sia una incomprensione del percorso e mi auguro che questo venga chiarito perché sono sicuro che non è così".

L'ammontare dei fondi, ha spiegato Delrio, "dipende molto dalla ripartizione ma non viene sottratto niente. I criteri non sono differenziati da regione a regione. Questo è assolutamente trasparente e chiaro, c'è la cabina di regia a Palazzo Chigi dove siedono anche le regioni. Quindi i dati e i criteri sono a disposizione e sono stati discussi. Sono fiducioso - ha concluso il ministro - che le notizie che verranno dal sottosegretario De Vincenti chiariranno definitivamente questo punto".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza