cerca CERCA
Martedì 17 Maggio 2022
Aggiornato: 00:28
Temi caldi

Egitto: tre anni di carcere a Mubarak per appropriazione indebita (2)

21 maggio 2014 | 12.26
LETTURA: 2 minuti

(Aki) - Il giudice egiziano Osama Shaheen ha anche emesso una multa per i Mubarak di 125 milioni di lire egiziane, circa 17,5 milioni di dollari, e ha stabilito che devono restituire allo Stato 21 milioni di lire egiziane, pari a circa 2,9 milioni di dollari. L'ex presidente egiziano e i suoi due figli sono stati riconosciuti colpevoli di appropriazione indebita di 100 milioni di lire egiziane, ovvero 14 milioni di dollari. I quattro collaboratori di Mubarak accusati di averlo aiutato sono invece stati assolti per mancanza di prove.

Mubarak, 86 anni, a giugno 2012 nel primo processo a suo carico era stato condannato all'ergastolo insieme al suo ministro degli Interni Habib al-Adly per incitamento alla violenza e all'uccisione di manifestanti pacifici durante la rivolta del 25 gennaio 2011 che ha portato alla sua deposizione. A gennaio dello scorso anno, pero', la Corte di Cassazione ha accolto l'appello presentato dall'ex rais e disposto un nuovo processo annullando il primo per vizi procedurali. L'ex presidente è stato rilasciato dal carcere lo scorso agosto alla scadenza del periodo di carcerazione preventiva ed è stato trasferito all'ospedale militare di Maadi al Cairo dove si trova agli arresti domiciliari.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza