cerca CERCA
Mercoledì 22 Settembre 2021
Aggiornato: 17:41
Temi caldi

Turchia: Erdogan in bici a Istanbul, ironia sul Web

18 aprile 2015 | 13.55
LETTURA: 3 minuti

Il presidente turco ha inaugurato il 51esimo Giro di Turchia. Nonostante una bici fatta costruire per lui sul modello di quella del campione del mondo, a colpire è stata soprattutto la massiccia presenza di bodyguard costretti a corrergli accanto

alternate text
Da Twitter

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan si è presentato questa mattina a Istanbul in tuta bianca e blu, casco e scarpe sportive all'inaugurazione del 51esimo Giro di Turchia. Nell'insolita tenuta sportiva, Erdogan ha pedalato una bici professionale costruita apposta per lui, mostrando in realtà doti atletiche non spiccate, nonostante il suo passato da calciatore. La partenza, in testa a un gruppo di decine di ciclisti, è stata piuttosto incerta. A colpire, più che la sua performance, è stata la massiccia presenza di uomini della sicurezza, che in giacca e cravatta - in sella a una bici o a piedi - hanno corso al suo fianco.

Molti utenti di Twitter hanno ironizzato sui bodyguard del presidente, costretti a corrergli accanto sotto al sole e in un numero che a qualcuno è sembrato addirittura superiore a quello dei ciclisti. Nel breve discorso che ha pronunciato prima di cominciare a pedalare, Erdogan ha ammesso per la prima volta che, almeno in materia di ciclismo, la Turchia è dietro ai paesi occidentali. "Non siamo ancora riusciti - ha detto - a far amare la bici alla gente. In questo senso, non siamo come gli occidentali".

Oltre a Erdogan, anche altri esponenti del governo hanno partecipato alla gara simbolica e il primo a tagliare il traguardo è stato il suo portavoce, Ibrahim Kalin, nonostante la superiorità della bici del suo capo, che è stata progettata dalla Salcano Bicycles con le stesse caratteristiche di quella del campione del mondo, il belga Fabrice Mels. La bici, sulla quale è impresso il nome di Erdogan, ha 20 marce, freni idraulici e struttura in carbonio. Ma non è destinata alla gara vera e propria, che prenderà il via ad Alanya il 26 aprile.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza