cerca CERCA
Lunedì 17 Gennaio 2022
Aggiornato: 18:22
Temi caldi

Calcio

Europa League, Inter k.o. a Praga

29 settembre 2016 | 21.39
LETTURA: 3 minuti

alternate text

L'Inter fa un'altra figuraccia in Europa League e regala una notte magica allo Sparta Praga. I nerazzurri tornano a casa con una sconfitta per 3-1 e il pesante fardello sulle spalle dell'ultimo posto nel girone con zero punti. Un'altra serata da incubo per la squadra di De Boer dopo il k.o. all'esordio contro l'Hapoel Be'er Sheva. E il passaggio del turno, che sulla carta sembrava largamente alla portata, ora diventa un miraggio.

L'Inter è abulica in fase offensiva e sbanda paurosamente in difesa. Il primo tempo dei nerazzurri è disastroso e la partita si mette in salita dopo appena 7 minuti: Dockal trova il corridoio giusto per servire Kadlec, il goffo intervento in scivolata di Melo non risolve i problemi e l'attaccante ne approfitta per infilare Handanovic con il destro.

La squadra di De Boer abbozza una reazione, ma il blackout difensivo continua e al 25' Kadlec ne approfitta per il bis. Murillo e compagni si addormentano su una punizione dalla trequarti da Frydek, il ceco punta indisturbato verso la porta e beffa ancora Handanovic in uscita.

La situazione non migliora nella ripresa, anzi. Lo Sparta Praga parte forte e sfiora subito il terzo gol: Holzer salta senza problemi Ranocchia sulla sinistra e mette in mezzo un pallone che taglia tutta l'area, Karavayev appostato sul secondo palo calcia di prima intenzione ma trova solo l'esterno della rete.

De Boer getta nella mischia prima Perisic al posto di Candreva e poi Icardi per Gnoukouri e al 71' l'Inter accorcia le distanze con Palacio, liberato al tiro da Eder dopo un pallone perso sulla trequarti dai cechi.

Ma le speranze dei nerazzurri vengono stroncate già al 75', quando Ranocchia rimedia il secondo giallo per fermare Pulkrab e lascia i suoi in 10 uomini. Lo Sparta Praga ringrazia e subito dopo chiude i conti con il 3-1: torre di Mazuch e gol da due passi di Holek. Nel finale Eder si mangia il gol del 3-2 e per l'euro-Inter è notte fonda.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza