cerca CERCA
Giovedì 19 Maggio 2022
Aggiornato: 21:05
Temi caldi

Europee: Berlusconi a consulto con legali, strada stretta per candidatura

17 marzo 2014 | 19.18
LETTURA: 2 minuti

La corsa di Silvio Berlusconi a Bruxelles e' appesa a un filo: molto dipendera' dal verdetto di domani della Corte di Cassazione, che dovra' pronunciarsi definitivamente sul calcolo della pena accessoria, l'interdizione dai pubblici uffici a 3 anni dopo la condanna per il caso Mediaset. Se i giudici di piazza Cavour dovessero confermare la qualita' di interdetto, il Cavaliere potrebbe da subito essere privato del diritto di elettorato o di eleggibilita'.

Praticamente, non potra' essere eletto, ne' votare per 3 anni e le sue chances di correre per un seggio a Strasburgo come capolista di tutte le 5 circoscrizioni previste per le europee sarebbero ridotte al lumicino. Per questo Fi sarebbe pronta a mobilitarsi per far quadrato attorno al suo leader, 'escluso' dall'Europa. Qualora l'ex premier dovesse spuntarla, allora si aprirebbe per lui qualche spiraglio rispetto alla legge Severino, che lo ha portato all'estromissione dal Parlamento per decadenza rendendolo incandidabile per sei anni, fino al primo agosto del 2019. Oggi ad Arcore Berlusconi, a quanto si apprende da fonti azzurre, avrebbe parlato sopratutto di questo nodo giudiziario coi fedelissimi, facendo il punto con gli avvocati (Franco Coppi in particolare).

Come ogni lunedi' a Villa San Martino, il presidente di Forza Italia avrebbe visto anche i vertici delle aziende del suo gruppo e analizzato gli ultimi sondaggi sul gradimento del Pdl-Fi e della coalizione di centrodestra. In attesa della decisione della Suprema, arriva dalla Ue la bocciatura del commissario alla Giustizia, Viviane Reding, che stronca cosi' la discesa in campo a maggio del Cav: ''Le norme Ue sono molto chiare in proposito''. Pronta la replica di Fi, attraverso 'Il Mattinale', che insiste: ''Impedire al presidente Berlusconi di candidarsi e' un broglio elettorale preventivo''.(segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza