cerca CERCA
Lunedì 18 Ottobre 2021
Aggiornato: 02:04
Temi caldi

Ex medico del ‘circus’: “Non avremo mai più buone notizie su Schumacher”

03 giugno 2014 | 13.07
LETTURA: 3 minuti

alternate text

“Ho paura, e ne sono quasi certo, che non avremo mai più buone notizie su Michael Schumacher”. E’ quanto scrive sul proprio blog Gary Hartstein, ex delegato medico Fia per la F1, parlando delle condizioni del sette volte campione del mondo. Schumi è ricoverato dal 30 dicembre scorso in un ospedale di Grenoble dopo il grave incidente sugli sci a Meribel. A preoccupare Hartstein è prima di tutto il silenzio calato negli ultimi giorni sulle condizioni del campione tedesco: “Ovviamente non ho informazioni dirette. E ritengo ancora che se ci fossero buone notizie saremmo stati informati. Non vedo possibili ragioni per cui l’entourage di Michael, estremamente protettivo della sua privacy come è comprensibile, non dovrebbe dire ai suoi fans se qualcosa di positivo è accaduto”, dice l’ex medico di F1. Inoltre secondo Hartstein le statistiche dicono che “dopo 6 mesi solo una piccola parte dei pazienti in stato vegetativo riacquista conoscenza” e che “nessuno dopo un anno potrà mai riprendere conoscenza”.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza