cerca CERCA
Giovedì 28 Ottobre 2021
Aggiornato: 20:53
Temi caldi

Farmaceutica: Aurobindo completa acquisizione attivita' Actavis Europa Occidentale

02 aprile 2014 | 17.22
LETTURA: 2 minuti

Roma, 2 apr. (Adnkronos Salute) - Aurobindo Pharma ha annunciato il completamento dell'acquisizione di alcune unità commerciali attive in Europa Occidentale dal Gruppo Actavis. L'accordo era già stato anticipato nel mese di gennaio 2014. Ad Aurobindo faranno capo personale, infrastrutture commerciali, prodotti, autorizzazioni all'immissione in commercio e dossier sui diritti di licenza in sette Paesi europei. Actavis e Aurobindo hanno inoltre stipulato un accordo commerciale e di fornitura a lungo termine.

Dopo aver ricevuto il nulla osta da parte delle autorità competenti - informa una nota - Aurobindo si propone ora di sfruttare in questi mercati la forza combinata delle due aziende (compresa la sua piattaforma integrata verticalmente e le infrastrutture commerciali esistenti), individuando e ottimizzando tutte le possibili opportunità per un incremento delle performance. "Questa acquisizione fa di Aurobindo una tra le prime aziende farmaceutiche indiane attive in Europa - ha dichiarato Venugopalan Muralidharan, vicepresidente di Aurobindo per le operazioni europee - l'acquisizione permetterà ad Aurobindo di raggiungere una posizione preminente in Europa occidentale, attestandosi nella top 10 del settore in diversi mercati strategici. Siamo intenzionati a proseguire la collaborazione con Actavis per assicurare continuità nel business e un graduale processo di transizione. In parallelo lavoreremo a stretto contatto con il management delle strutture acquisite per raggiungere rapidamente il livello di integrazione che garantisca efficienza e efficacia".

"Abbiamo analizzato con molta attenzione il lavoro di Actavis sviluppato in Europa - aggiunge Arvind Vasudeva, Ceo di Aurobindo per il ramo Formulations Business - e siamo giunti alla conclusione che con la nostra struttura e la nostra capacità competitiva dal punto di vista dei costi potremo valorizzare significativamente la già forte posizione di mercato ricoperta da Actavis in questi Paesi europei, migliorandone la redditività. Questo ci permetterà di dare ulteriore impulso e accelerazione alle nostre strategie per diventare un player Gx di primo piano in Europa".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza