cerca CERCA
Martedì 19 Ottobre 2021
Aggiornato: 18:37
Temi caldi

Farmaceutica: Bayer, boss Marijn Dekkers lascia a fine 2016

05 giugno 2014 | 11.09
LETTURA: 2 minuti

Roma, 5 mag. (Adnkronos Salute) - La scrivania al vertice di Bayer sarà libera alla fine del 2016: l'amministratore delegato Marijn Dekkers ha infatti annunciato la sua intenzione di dimettersi per quel periodo. L'azienda tedesca ha osservato che "in linea con i suoi desideri", il contratto di Dekkers sarà prorogato di soli due anni alla scadenza del periodo iniziale di cinque anni. Dekkers, riferisce 'PharmaTimes', ha citato motivi familiari all'origine della decisione.

Da Bayer precisano che, per "garantire la continuità in aspetti chiave" dello sviluppo futuro dell'azienda, Werner Baumann, attuale Chief financial officer della casa farmaceutica, diventerà Chief strategy and portfolio officer con effetto dal 1 ottobre, e il suo contratto durerà fino alla fine del 2017. Inoltre Johannes Dietsch ricoprirà l'attuale posizione di Baumann. La nomina di Dekkers nel 2010 ha causato un po' di scalpore, dal momento che l'olandese è stato il primo direttore non tedesco a prendere in mano le redini dell'azienda di Leverkusen.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza