Cerca

1 maggio, concerto piazza San Giovanni: prefetto vieta vendita alcol

Divieto di vendita anche per bevande in contenitori di vetro e metallici

CRONACA
1 maggio, concerto piazza San Giovanni: prefetto vieta vendita alcol

(Infophoto)

Vietata la vendita per asporto e la somministrazione di bevande alcoliche nelle strade comprese nell'area del tradizionale concerto dell'1 maggio, organizzato in piazza San Giovanni dalle organizzazioni sindacali Cgil, Cisl e Uil. E' quanto ha disposto il prefetto di Roma, Franco Gabrielli.


"Il Prefetto di Roma, Franco Gabrielli, su conforme richiesta della Questura di Roma e d’intesa con il Comune di Roma Capitale - si legge in una nota della prefettura - con ordinanza adottata per motivi di ordine e di sicurezza pubblica, ha vietato, per la giornata di domani 1° maggio, la vendita per asporto e la somministrazione di bevande alcoliche e superalcoliche, nonché di bevande in contenitori di vetro e metallici, nelle seguenti strade antistanti l’area dove si terrà il concerto: Piazza Re di Roma, Via Cerveteri; Piazza Tuscolo; Via Gallia; Piazzale Metronio; Via della Navicella; Piazza Celimontana; Largo della Sanità Militare; Via Celimontana; Via dei Normanni; Via Labicana (tratto da Via dei Normanni e Viale Manzoni); Viale Manzoni (tratto da Via Merulana e Via di Porta Maggiore), Via di Porta Maggiore (tratto da Viale Manzoni e Piazza di Porta Maggiore), Piazza di Porta Maggiore, Piazzale Labicano, Via Eleniana, Via Nola, Via Monza, Via Aosta".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.