Cerca

Caso Consip, ufficiale Noe indagato ricorre in Cassazione

CRONACA
Caso Consip, ufficiale Noe indagato ricorre in Cassazione

(Fotogramma)

I difensori di Gianpaolo Scafarto, l'ufficiale del Noe sotto inchiesta per falso e rivelazione del segreto istruttorio nell'ambito del caso Consip, hanno presentato ricorso in Cassazione dopo che i pm di Roma avevano respinto l'istanza avanzata lo scorso giugno. I difensori di Scafarto, Giovanni Annunziata e Attilio Soriano, chiedono la trasmissione degli atti riguardanti il loro assistito alla procura di Napoli, dove è tuttora applicato, o a quella di Firenze dove ha prestato servizio per un certo periodo di tempo.




RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.