Cerca

Covid, 6 positivi al Billionaire di Briatore

CRONACA
Covid, 6 positivi al Billionaire di Briatore

Flavio Briatore (Foto Fotogramma)

di Alisa Toaff


Sono sei le persone risultate positive al Coronavirus, ''tra loro ci sono sia dipendenti che ospiti del 'Billionaire'''. E' quanto spiega all'Adnkronos il dottore Marcello Acciaro, responsabile dell'Unità di crisi regionale che sta gestendo i casi di Covid nel nord Sardegna. Altre 57 le persone, sempre dipendenti del noto locale di Flavio Briatore, che ''via via stanno eseguendo i tamponi'', prosegue Acciaro che tiene a precisare che ''nessuna delle persone risultate positive al Covid è in terapia intensiva''.

"Abbiamo molti positivi - ammette Acciaro - giovani non sardi provenienti da Ibiza e dalla Grecia. I posti letto sono vuoti, abbiamo appena una decina di persone ricoverate in ospedale. Non c'è nessuna emergenza sanitaria. Basta con le fake news e con questo allarmismo. Ci stiamo attenendo a tutte le indicazioni del Governo che, individuato il problema forse con un po' di ritardo, ci ha detto di fare i tamponi a tutte le persone che arrivano da zone a rischio: da Malta, dalla Spagna, dalla Grecia, e dalla Croazia''.

''Abbiamo inoltre attivato: 2 aero pit stop a Olbia e ad Alghero, 1 a Porto Torres, 2 boat pit stop a Portisco e Alghero per gli yatch, e 1 pit stop per gli automobilisti provenienti da Sassari e Olbia''. Infine Acciaro lancia un messaggio ai virologi: "I giovani che sono positivi al Covid dovrebbero essere trattati subito con la clorochina per evitare che le loro condizioni di salute si aggravino! Sia io che altri medici come me pensiamo che non appena accertata la positività del paziente questo debba essere trattato subito sin dal primo giorno invece noi li mandiamo a casa. Chiedo ai virologi di fare in fretta e di trovare al più presto una terapia efficace, non si può curare un paziente col Covid con la Tachipirina!''.

LA NOTA DEL BILLIONAIRE - Dopo la notizia dei sei dipendenti positivi, la direzione del Billionaire ha diffuso una nota in cui sottolinea di aver operato "in assoluto rispetto delle disposizioni dell’Amministrazione locale (di Arzachena) e delle misure sanitarie adottate in tema di Covid-19 durante la stagione estiva 2020 che si è svolta dal 23 luglio al 17 agosto".

Billionaire spiega di aver "ingaggiato, a supporto del proprio personale, anche un numero di camerieri saltuari, che prestavano servizio anche in altri locali della zona. Teniamo a precisare - prosegue la direzione del Billionaire - che nonostante ci fosse in atto un contratto fino al 22 agosto, il gruppo di camerieri temporanei ha spontaneamente interrotto la collaborazione a partire dal 15 agosto".

Il 17 agosto Flavio Briatore ha deciso l’immediata chiusura del locale, mentre il 18 agosto, "appena appreso che tra i camerieri saltuari alcuni erano risultati positivi, abbiamo provveduto a porre in isolamento a scopo preventivo tutto il personale", in attesa dei tamponi. Il Billionaire aggiunge che nessuno dei 60 in quarantena presenta sintomi e attende "un celere intervento delle autorità sanitarie del territorio".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.