Cerca
Home . Fatti . Esteri .

Merkel risponde a Trump: "Europa ha destino nelle proprie mani"

ESTERI
Merkel risponde a Trump: Europa ha destino nelle proprie mani

(Afp)

"Credo che l'Europa abbia il proprio destino nelle sue mani... siamo noi a decidere sulle nostre sfide". Così la cancelliera Angela Merkel ha risposto al presidente americano eletto Donald Trump, che intervistato da Bild e Times ha parlato di una Ue veicolo per gli interessi della Germania, prevedendo che altri paesi membri lasceranno l'Unione seguendo l'esempio di Londra. Trump ha anche definito "un errore catastrofico" la politica delle porte aperte ai migranti della Merkel e l'ha collegata al terrorismo.


Interrogata dai giornalisti in occasione del suo incontro con il primo ministro neozelandese, Bill English, la Merkel ha affermato che la lotta al terrorismo "è una sfida globale". "Ancora una volta - ha detto - dobbiamo separare in maniera chiara questa questione da quella dei rifugiati della guerra civile in Siria. Molti siriani non solo fuggono dalla guerra civile, ma anche dal terrorismo nel loro paese".

La cancelliera tedesca non ha voluto fare commenti sui suoi futuri rapporti con il presidente americano eletto. "Personalmente aspetto che assuma l'incarico di presidente degli Stati Uniti - ha affermato - Naturalmente coopereremo a tutti i livelli".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.