Cerca
Home . Fatti . Esteri .

Incidente sottomarino: il Cremlino classifica le informazioni

Shoigu è arrivato alla base di Severomorsk per seguire l'avvio dell'inchiesta

ESTERI
Incidente sottomarino: il Cremlino classifica le informazioni

Il Cremlino intende mantenere classificate le informazioni relative all'incidente in cui è rimasto coinvolto un "sottomarino per la ricerca progettato per studiare i fondali marini per la Marina" lunedì nel Mare di Barents e in cui hanno perso la vita 14 militari, fra cui sette ufficiali di alto grado e due militari insigniti dell'onorificenza di Eroi della Russia.


"Il supremo comandante in capo ha tutte le informazioni che non possono essere rese pubbliche perché si tratta di dati assolutamente classificati mantenuti segreti nell'interesse della sicurezza nazionale e dello stato", ha dichiarato il portavoce Dmitry Peskov, sottolineando che si tratta di una "pratica normale".

Il ministro della difesa Sergei Shoigu, che ieri ha incontrato il presidente Vladimir Putin che aggiornerà al suo ritorno a Mosca, è nel frattempo arrivato alla base della Flotta del Mar Nero di Severomorsk per seguire l'apertura dell'inchiesta sull'incendio scoppiato a bordo del AS-12 "Losharik" nel Mare di Barents (le autorità russe non hanno dato alcuna conferma sul mezzo coinvolto di cui ha invece parlato già ieri la stampa russa).



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.