Cerca
Home . Fatti . Esteri .

Covid, Ecdc: "In Europa servono misure immediate e mirate"

ESTERI
Covid, Ecdc: In Europa servono misure immediate e mirate

(Afp)

"L'attuale situazione epidemiologica nella maggior parte dei Paesi" europei e nel Regno Unito "desta seria preoccupazione per il rischio crescente di trasmissione" di SarS-Cov-2 "che richiede misure immediate e mirate in materia di salute pubblica". E' quanto si legge nell'ultimo bollettino del Centro europeo per il controllo delle malattie (Ecdc), in cui si fa il punto sulla situazione dei contagi, definendo la situazione "ad alto rischio" e "in progressivo deterioramento" nella maggior parte dei paesi e si esorta "a una forte azione di salute pubblica al fine di prevenire l'imminente rischio che i sistemi sanitari siano sopraffatti, rendendoli incapaci di fornire cure sicure e adeguate".


L'Ecdc aggiunge inoltre che i vari interventi attuati dai Paesi Ue e Gb "non sono stati sufficientemente efficaci nel controllare la trasmissione a causa di diversi fattori: l'adesione alle misure non è stata ottimale; le misure non sono state attuate abbastanza rapidamente; o le misure erano insufficienti per ridurre l'esposizione".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.