Cerca

"Nessuna polemica nel governo su navi ong"

POLITICA
Nessuna polemica nel governo su navi ong

(Afp)

Nessuna polemica tra il ministro Matteo Salvini, il presidente Giuseppe Conte e altri componenti del governo sul caso Sea Watch e Sea Eye alla ricerca di un porto dal 22 dicembre. E' quanto trapela da fonti del governo. Il ministro dell'Interno, chiariscono le stesse fonti, "non cambia posizione e ribadisce la contrarietà a qualsiasi arrivo via mare in Italia, per bloccare una volta per tutte il traffico di esseri umani che arricchisce scafisti, mafiosi e trafficanti". Per il titolare del Viminale, "la soluzione sono i corridoi umanitari via aereo per chi scappa davvero dalla guerra, già confermati dal ministro Salvini anche per il 2019".


Il braccio di ferro all'interno del governo gialloverde è andato avanti per tutta la giornata di ieri con il vicepremier Luigi Di Maio che mandava messaggi di apertura, almeno per donne e bambini e Matteo Salvini deciso a tirare dritto. Un accorato appello è arrivato anche da Papa Francesco, che sempre ieri, dopo la recita dell'Angelus ha avvertito: "Da parecchi giorni 49 persone salvate nel Mare Mediterraneo sono a bordo di due navi di Ong, in cerca di un porto sicuro dove sbarcare. Rivolgo un accorato appello ai leader europei, perché dimostrino concreta solidarietà nei confronti di queste persone".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.