cerca CERCA
Domenica 19 Settembre 2021
Aggiornato: 00:09
Temi caldi

Francia: Sereni (Pd), in Ue e Italia per cambiare regole e priorita'

25 marzo 2014 | 20.49
LETTURA: 1 minuti

"Stupisce lo stupore per i risultati delle elezioni amministrative francesi: che il partito del Presidente Hollande non navigasse in acque tranquille era noto da tempo, che tutti i sondaggi dessero il Front Nationale in grande crescita pure''. Lo scrive la vice presidente della Camera, Marina Sereni (Pd) nella sua newsletter settimanale.

"La deriva populista ed estremista -aggiunge- non è inevitabile in Europa e in Italia a condizione che le forze progressiste e sinceramente europeiste offrano un'alternativa credibile e concreta. Da qui al 25 maggio dobbiamo essere capaci di dimostrare che il cambiamento è cominciato".

"Da un lato -spiega- le riforme costituzionali e istituzionali e, dall'altro, le misure di alleggerimento del carico fiscale sui redditi medio-bassi sono, sul piano interno, un segnale di questa inversione di rotta. Dopo anni di immobilismo -conclude- finalmente si parte, si crea l'innesco per una stagione di riforme che può dare all'Italia efficienza, governabilità, equità sociale'' .

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza