cerca CERCA
Lunedì 23 Maggio 2022
Aggiornato: 11:48
Temi caldi

Libri: Franco Di Mare pubblica 'Il caffè dei miracoli' e pensa ad una fiction

01 maggio 2015 | 15.50
LETTURA: 3 minuti

L'inviato e conduttore Rai, torna in libreria con "un romanzo puro", ambientato in un paese della Costiera Amalfitana. E non esclude una trasposizione in fiction televisiva, come già avvenuto con successo per 'L'angelo di Sarajevo'

alternate text
Franco Di Mare (foto Infophoto)

Con 'L'angelo di Sarajevo' ha portato nelle librerie e poi in tv con grande successo un racconto fortemente autobiografico basato sulla sua esperienza da inviato di guerra, raccontando la storia dell'adozione di sua figlia, ora Franco Di Mare, inviato e conduttore Rai, torna in libreria con 'Il caffè dei miracoli' (Rizzoli, 285 pagg., 18,50 euro) "un romanzo puro", ambientato in un paese della Costiera Amalfitana che l'autore ha ribattezzato Bauci, come una delle città invisibili di Calvino, "per evitare di rendere riconoscibile il piccolo centro che è un archetipo".

"La storia -racconta Di Mare all'Adnkronos- parte da un piccolo 'scandalo'. Nell'ambito dell'allestimento di una rassegna estiva, viene collocata nella notte una statua di una donna che volta le spalle e dunque porge il sedere proprio all'ingresso della chiesa del paese. Questo scatena la protesta del parroco, l'imbarazzo del sindaco e grande agitazione e chiacchiere in tutto il piccolo centro. Ma a complicare le cose arriva il ritrovamento di una neonata abbandonata, un mattino, proprio ai piedi della statua incriminata". Da qui si dipanano una serie di storie ed intrecci.

"Ma tutto questo -spiega l'autore- serve come pretesto per provare a ragionare su cosa accade un piccolo centro quando qualcosa arriva a turbare la quiete. È una riflessione su quanto siamo pronti ad accettare il cambiamento. E la mia conclusione è che, come sempre, a portare e gestire il cambiamento sono le donne. Mentre gli uomini sono più conservatori, almeno fino a quando non si innamorano, come accade nel romanzo", dice Di Mare, che anche per questo romanzo non esclude una trasposizione in fiction televisiva. "Chi l'ha letto mi ha detto che la storia e i personaggi che ci si muovono dentro si prestano molto. Quindi, perché no? Lo farò leggere sicuramente al direttore di Rai Fiction Eleonora Andreatta. Poi vedremo", conclude.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza