cerca CERCA
Domenica 22 Maggio 2022
Aggiornato: 16:43
Temi caldi

Gb: omicidio Joele Leotta, condannati tre lituani accusati

07 luglio 2014 | 21.23
LETTURA: 2 minuti

Sono stati condannati tre lituani accusati dell'omicidio in Gran Bretagna di Joele Leotta, il ragazzo italiano di 20 anni ucciso in una brutale aggressione avvenuta lo scorso ottobre nel Kent. Il tribunale di Maidstone ha condannato per omicidio Aleksandras Zuravliovas, di 27 anni, Linas Zidonis, di 21, e Saulius Tamoliunas, di 23 anni. Un quarto imputato, Tomas Gelezinis, di 31 anni, è stato assolto.

La pubblica accusa ha detto che il ragazzo italiano, che era partito una settimana prima dalla Brianza per l'Inghilterra, è stato vittima di "un attacco senza senso e completamente non provocato da parte di ubriachi violenti contro due studenti innocenti". Leotta è stato aggredito mentre si trovava insieme all'amico Alex Galbiati, che è rimasto ferito, nella stanza che dividevano sopra il ristorante dove avevano trovato lavoro come camerieri.

"La morte di Joele è stato una perdita di una vita assolutamente tragica - ha dichiarato alla Bbc Ivan Beasley della polizia criminale del Kent - un giovane uomo innocente venuto in Inghilterra per un'esperienza di lavoro e per imparare la lingua è stato picchiato a morte".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza