cerca CERCA
Domenica 26 Giugno 2022
Aggiornato: 21:20
Temi caldi

Google a Confalonieri: "Nessuna violazione, investiamo milioni di dollari per la tutela del copyright"

17 luglio 2014 | 14.53
LETTURA: 2 minuti

Dopo il duro attacco lanciato dal presidente di Mediaset contro gli Over The Top, Fabio Vaccarono, managing director di Google per l'Italia, si difende e spiega all'Adnkronos che "la chiave per la lotta contro la pirateria è tagliare i mezzi con cui i siti pirati fanno soldi"

alternate text

"Google rispetta il copyright e ha investito decine di milioni di dollari per sviluppare sistemi e strumenti che consentono di tutelarlo". E' quanto ha dichiarato Fabio Vaccarono, managing director di Google per l'Italia a Ign, testata online del gruppo Adnkronos, rispondendo al duro attacco lanciato dal presidente di Mediaset Fedele Confalonieri contro gli Over The Top.

Vaccarono spiega che "su YouTube, per esempio, abbiamo investito 60 milioni di dollari per sviluppare e mantenere Content ID, un sistema di gestione dei diritti all'avanguardia che viene usato da oltre 5000 partner nel mondo, tra cui i principali broadcaster. Sul motore di ricerca processiamo un numero maggiore di rimozioni di link a contenuti che violano il copyright di qualsiasi altro motore di ricerca e lo facciamo più velocemente degli altri. Le notifiche di take down vengono processate nell'arco di 6 ore e tutti i numeri sono disponibili nel nostro Transparency Report".

Infine, per il managing director "la chiave per la lotta contro la pirateria è tagliare i mezzi con cui i siti pirati fanno soldi. Ecco perché abbiamo centinaia di ingegneri ed esperti di policy dedicati che lavorano per bloccare gli annunci pubblicitari che promuovono siti che violano il copyright. Nel solo 2013 abbiamo bloccato 350 milioni di annunci".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza