cerca CERCA
Sabato 21 Maggio 2022
Aggiornato: 19:42
Temi caldi

Il Cav non vende il Milan.

06 marzo 2014 | 19.32
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Roma, 6 mar. (Adnkronos/Ign) - Silvio Berlusconi rassicura i tifosi: il Milan non è in vendita. Al termine della presentazione del libro sui 'gulag albanesi', 'Il sangue di Abele', nella sala Zuccari di palazzo Giustiniani, il Cavaliere risponde ai giornalisti che gli chiedono se 'rassicura i tifosi che il Milan non verrà ceduto': "Sì, sì, li rassicuro, taglia corto il leader di Forza italia.

Già prima Giovanni Toti, consigliere politico di Silvio Berlusconi, ospite del programma di Radio2 'Un Giorno da Pecora' aveva smentito l'indiscrezione lanciata dall'agenzia economica Bloomberg. "Non credo che Berlusconi abbia alcuna intenzione di vendere il Milan, io non gliene ho mai sentito parlare, non mi risulta proprio", ha detto Toti. Perché, allora, il Presidente sembra aver smesso di investire economicamente sul Milan? "Berlusconi è molto affezionato al Milan, lui sta facendo una politica oculata perché in un momento di crisi buttare soldi nei giocatori non sarebbe poco in sintonia con gli umori generali", ha aggiunto Toti. "Se tifo per i rossoneri? Per simpatia verso Berlusconi tifo Milan, ma lui sa che di calcio non ci capisco niente", ha ammesso.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza