cerca CERCA
Sabato 02 Luglio 2022
Aggiornato: 18:41
Temi caldi

Industria 4.0: Cuzzilla (Federmanager), risorse umane la faranno camminare

21 giugno 2017 | 18.10
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Stefano Cuzzilla, presidente di Federmanager

"Le risorse umane faranno camminare l'industria 4.0". A dirlo oggi il presidente di Federmanager, Stefano Cuzzilla, nel corso dell'incontro 'Innovazione e crescita, il ruolo dei manager nel progetto industria 4.0', organizzato in occasione dell'assemblea annuale dell'associazione. "L'impresa del Nord -ha spiegato- è diversa da quella del Sud, saranno dunque le persone a fare la differenza. Si deve avere il coraggio di far fare alle pmi il salto di qualità per l'industria 4.0. Certo, si perderanno dei posti di lavoro, ma se ne creeranno degli altri. Tutto è destinato a cambiare alla velocità della luce e noi manager stiamo facendo la differenza".

"Dopo un anno di caduta libera -ha ricordato- nel 2016 il numero dei manager nel settore industria è cresciuto di +1% rispetto all’anno precedente. E' la prima volta che si verifica l’inversione del trend occupazionale per questa categoria che, dal 2011 a oggi, si è trovata sempre penalizzata (-6% nell’intervallo 2011-2016). Certo, l'incremento riguarda over 55, ma siamo pronti a ripartire da questo dato. Stiamo facendo investimenti e qualcosa di importante con industria 4.0, con i nostri soldi, per formare e certificare innovation manager. Le pmi, per noi, sono di grande interesse, anche perché costituisco il volano del Paese".

"Il cambiamento -ha assicurato Stefano Cuzzilla- è la spina dorsale del Paese, un cambiamento che passa solo attraverso la categoria dei dirigenti. L'Italia è un Paese che deve puntare sulla ricerca, teniamo dunque alta la bandiera della categoria".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza