Cerca

Andreatta: in Italia manca tv di genere per costruire dispositivi seriali

Al Roma Fiction Fest convegno sul rapporto tra cinema e fiction

SPETTACOLO
Andreatta: in Italia manca tv di genere per costruire dispositivi seriali

"In Italia manca una tv di genere per costruire narrazioni con grandi dispositivi seriali". Lo ha detto il direttore di Rai Fiction Tinni Andreatta in occasione dell'incontro 'Piccolo grande schermo? Rapporto tra cinema e fiction' tenutosi questa mattina nell'ambito del Roma Fiction Fest al quale hanno partecipato diversi nomi del mondo televisivo e cinematografico tra i quali i registi Gianni Amelio e Francesca Comencini e il Direttore Produzioni Originali Sky Nils Hartmann.


Hartmann, in particolare, ha sottolineato come occorra "smettere di guardare solo ed esclusivamente al modello americano, dal quale troppo spesso vengono presi spunti negativi. Noi come pay-tv - ha spiegato il direttore - abbiamo il problema di mantenere e conquistare gli abbonati e siamo riusciti a fare questo, negli ultimi anni, grazie a grandi serie italiane come 'Romanzo Criminale' e 'Gomorra'".

E ancora: "Il percorso del regista Stefano Sollima - ha fatto notare Hartmann - dimostra come il mondo del cinema e della fiction non solo non siano in contrasto, ma debbano collaborare per raggiungere grandi obiettivi".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.