Cerca

Sanremo, le lacrime di Amadeus

SPETTACOLO
Sanremo, le lacrime di Amadeus

(FOTOGRAMMA/IPA)

"Sono l'uomo più felice del mondo. Perché è vero che ho realizzato un sogno e tutto quello che è accaduto, è quello che io volevo realizzare fin da agosto". Amadeus si commuove in sala stampa tracciando così il primo bilancio del suo Sanremo, accompagnato da un nuovo record d'ascolti nella finale. "E' stata un scommessa perché il numero 70 imponeva di fare qualcosa di diverso, di speciale. La Rai mi ha dato totale fiducia e io credo di aver ripagato questa fiducia".


Da Sanremo a San Siro: il day after di Amadeus si tinge di nerazzurro. Il presidente di Rai Pubblicità, Antonio Marano, per ringraziare il conduttore e direttore artistico di un Festival che ha registrato un record di oltre 37 milioni di raccolta pubblicitaria (con un'impennata del 18% sull'anno scorso) gli ha regalato un pallone dell'Inter autografato dalla squadra. "Questo mi fa molto felice, anche perché sto andando a San Siro" dice Amadeus, svelando che lascerà Sanremo in tempo per arrivare a Milano e seguire allo stadio il derby Inter-Milan.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.