cerca CERCA
Domenica 26 Settembre 2021
Aggiornato: 11:16
Temi caldi

Iran: deputati, delegazione a Vienna non faccia concessioni a '5+1'

17 marzo 2014 | 13.38
LETTURA: 1 minuti

(Aki) - La Repubblica islamica "non deve rinunciare neanche a uno dei suoi diritti a sviluppare il programma nucleare, incluso il diritto all'arricchimento dell'uranio". E' quanto si legge in una nota firmata da 170 su 290 deputati iraniani, diffusa alla vigilia del nuovo round di colloqui a Vienna sul programma nucleare della Repubblica islamica tra Teheran e il gruppo '5+1' (Usa, Russia, Cina, Francia, Gb e Germania).

Nella nota - riportano i media ufficiali iraniani - i parlamentari hanno sottolineato come tutte le attivita' nucleari condotte da Teheran si svolgano "nel rispetto del Trattato di Non Proliferazione". Inoltre, hanno chiesto che durante i colloqui non vengano affrontate altre questioni non legate al programma nucleare iraniano.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza