cerca CERCA
Lunedì 18 Ottobre 2021
Aggiornato: 02:04
Temi caldi

Iran: Rohani, governo difendera' il programma nucleare

04 giugno 2014 | 09.03
LETTURA: 2 minuti

alternate text

(Aki) - Il governo iraniano difendera' il diritto della Repubblica islamica a sviluppare un programma nucleare e lottera' per fermare le sanzioni "illegali" che l'Occidente le ha imposto. Lo ha affermato il presidente iraniano, Hassan Rohani, mentre oggi a Vienna Teheran e il gruppo dei '5+1' (Usa, Russia, Cina, Francia, Gran Bretagna e Germania) riprendono i colloqui con un incontro a livello tecnico in vista del vertice in programma dal 16 al 20 giugno sempre nella capitale austriaca.

"Per quanto riguarda la polita estera, riusciremo a difendere i nostri diritti al nucleare e a spezzare le catene delle sanzioni illegali", ha dichiarato Rohani, parlando a Teheran a una cerimonia in occasione del 25esimo anniversario della scomparsa dell'ayatollah Ruhollah Khomeni, il fondatore della Repubblica islamica.

"Senza dubbio - ha aggiunto Rohani, citato dal sito di Press Tv - l'energia nucleare e' un nostro diritto". Il presidente ha quindi fatto appello agli iraniani, sostenendo che grazie all'"unita' e alla resistenza" il paese sara' in grado di "difendere" i suoi interessi.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza