cerca CERCA
Mercoledì 19 Gennaio 2022
Aggiornato: 13:00
Temi caldi

Iraq: Amman, serve processo politico inclusivo

16 giugno 2014 | 18.07
LETTURA: 1 minuti

alternate text

(Aki) - La Giordania esorta l'Iraq ad avviare un ''processo politico inclusivo'' per porre fine all'escalation della violenza. Secondo il capo della diplomazia del regno hascemita, Nasser Judeh, gli ''sforzi'' di esercito e polizia iracheni devono essere accompagnati da un ''processo politico che includa l'intera societa' irachena''.

''La Giordania e' preoccupata per la situazione in Iraq e ha ripetutamente messo in guardia dalla minaccia del terrorismo nella regione. Gli sviluppi in Siria non possono essere considerati isolati rispetto a quelli in Iraq'', ha detto Judeh citato dall'agenzia di stampa ufficiale Petra.

Il ministro degli Esteri ha quindi ribadito che per la ''sicurezza'' della Giordania e' necessario ''monitorare con attenzione gli sviluppi e prendere precauzioni''. ''Le Forze Armate sono assolutamente pronte a difendere la Giordania'', ha concluso.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza