cerca CERCA
Lunedì 26 Settembre 2022
Aggiornato: 10:41
Temi caldi

La 'pazza' idea di Luxuria: mons. Charamsa testimonial al Gay Village Roma

11 ottobre 2015 | 15.36
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Vladimir Luxuria (Foto Infophoto) - INFOPHOTO

Monsignor Krzysztof Charamsa - il sacerdote allontanato dal Vaticano dopo la sua dichiarazione di omosessualità e la presentazione del suo partner - passa dal 'coming out' a testimonial gay? Questa sembrerebbe essere la speranza di Vladimir Luxuria, stando almeno al tweet pubblicato dal conduttore tv Pierluigi Diaco: "@vladimirluxuria nei prox gg in Spagna vedrà Mons #Charamsa Lo vuole testimonial @gayvillageroma 2016".

Qualche giorno fa con un tweet la conduttrice ed ex parlamentare aveva annunciato uno scambio di sms con Charamsa.

Intanto, il monsignore domani alle 9.30 sarà in diretta su Radio Capital, ospite proprio di Luxuria nel programma radiofonico 'Il Geco e la Farfalla', dove racconterà la sua verità sulla vicenda e sulla decisione di trasferirsi con il suo compagno in Spagna, proprio alla vigilia del Sinodo dei vescovi sulla famiglia, tuttora in corso in Vaticano.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza