cerca CERCA
Giovedì 21 Gennaio 2021
Aggiornato: 16:42

Flop

La Roma si 'Spezia' in due, k.o. ai rigori in Coppa Italia. Garcia: "Un fallimento"

16 dicembre 2015 | 17.22
LETTURA: 3 minuti

alternate text
(De Rossi, dal profilo Twitter dell'As Roma)
Roma, 16 dice. (AdnKronos)

La Roma è stata eliminata agli ottavi di finale di Coppa Italia dallo Spezia ai calci di rigore. La squadra di Mimmo Di Carlo si è imposta 4-2 sulla formazione di Rudi Garcia allo Stadio Olimpico, decisivi gli errori dal dischetto di Pjanic e Dzeko. Qualificazione storica per lo Spezia, che è la terza volta che arriva ai quarti di finale, dove troverà l'Alessandria, squadra di Lega Pro, che ieri ha eliminato il Genoa.

Il tonfo complica ancora di più la posizione di Garcia. La squadra è stata fischiata e contestata dai pochi tifosi presenti all'Olimpico dopo una gara scialba dove è riuscita a farsi imbrigliare dalla squadra di Serie B. "Stasera era normale vincere e non l'abbiamo fatto. Questo è un fallimento: dobbiamo rimanere in piedi nella tempesta", ha detto l'allenatore francese. "Bisogna dire basta a questa striscia negativa dove non si vince, a partire da domenica. Domani parlerò ai giocatori e li ascolterò forse anche. Oggi non abbiamo alibi in questa sconfitta", ha aggiunto.

Grande soddisfazione per Di Carlo. "Complimenti al gruppo, hanno giocato una grande gara, abbassando i ritmi. Sono stati sempre compatti, abbiamo anche provato a fare gol. La squadra è giusta, mi piace, segue i miei dettami. Ora è importante godersi questo momento perché se lo meritano. L'Alessandria ai quarti? Avanti così, il sogno continua. Complimenti a tutti, ce la giocheremo in casa nostra, questo comunque è un evento storico di cui tutta Spezia deve godere e gioire", ha detto a fine gara il tecnico alla Rai.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza