cerca CERCA
Sabato 29 Gennaio 2022
Aggiornato: 02:51
Temi caldi

Libano: ucciso politico pro Assad a Tripoli

20 febbraio 2014 | 08.46
LETTURA: 2 minuti

(Aki) - E' stato ucciso all'alba a Tripoli da uomini armati mascherati l'esponente del Partito arabo democratico Abdel-Rahman Diab, alawita e vicino al regime siriano di Bashar al-Assad. Ne danno notizia fonti della sicurezza libanese citate dal sito The Daily Star ricordando che la vittima era padre di Youssef Diab, uno degli attentatori che il 23 agosto scorso colpirono le moschee di Taqwa e Salam a Tripoli, nel nord del Libano, uccidendo almeno 47 persone, mentre 300 sono state ferite. Youssef Diab è stato arrestato a ottobre.

Abdel-Rahman Diab è stato invece raggiunto da 12 colpi d'arma da fuoco alla testa, al collo e al torace mentre era a bordo della sua auto e stava guidando lungo la strada costiera di Mina. Il suo corpo è stato quindo trasferito all'ospedale islamico di Tripoli.

La notizia del suo assassino ha scatenato subito scontri tra esponenti del Partito arabo democratico e i rivali dei quartieri di Mallouleh e Mankoubin. Il bilancio degli scontri parla al momento di quattro persone ferite dal fuoco dei cecchini. L'esercito libanese ha intanto chiuso la strada presa di mira dai cecchini.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza