cerca CERCA
Mercoledì 26 Gennaio 2022
Aggiornato: 10:22
Temi caldi

Libia: 23 lavoratori egiziani uccisi da un missile a Tripoli

27 luglio 2014 | 11.30
LETTURA: 2 minuti

Il Cairo, 27 lug. (Adnkronos/Dpa) - Un missile ha ucciso 23 lavoratori egiziani a Tripoli, dove sono in corso combattimenti fra milizie per il controllo dell'aeroporto della capitale libica. Il missile Grad ha centrato questa notte l'alloggio degli egiziani in una fattoria, riferisce l'agenzia egiziana Mena, citando il capo della comunità egiziana locale, Alaa Hadura. Il ministero degli Esteri egiziano ha contattato le autorità libiche per verificare la notizia.

E' dal 13 luglio che sono in corso scontri fra una milizia islamista di Misurata, 200 chilometri a ovest di Tripoli, e un gruppo armato della città nord occidentale di Zintan, che controlla l'aeroporto sin dalla caduta del regime di Muammar Gheddafi nel 2011. Gli Stati Uniti hanno chiuso ieri la loro ambasciata a Tripoli ed evacuato tutto il personale in Tunisia, di fronte al peggiorare della situazione della sicurezza.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza