cerca CERCA
Lunedì 23 Maggio 2022
Aggiornato: 08:01
Temi caldi

Libri: 'L'inganno della memoria' nella Roma di Gianluca Arrighi

15 marzo 2014 | 10.35
LETTURA: 1 minuti

Elia Preziosi, enigmatico e scostante pubblico ministero alle prese con una serie di macabri omicidi, è il protagonista di 'L'inganno della memoria' (De Agostini-Anordest) di Gianluca Arrighi, avvocato e giallista, in arrivo nelle librerie.

Il cadavere di una giovane donna viene ritrovato in un appartamento del centro di Roma. Il corpo presenta orribili mutilazioni, ma è stato ricomposto come per un macabro rituale. Preziosi viene chiamato a indagare sul caso, ma ben presto quello che sembrava essere l'isolato gesto di un folle si rivelerà il primo di una serie di inquietanti omicidi collegati tra loro da una misteriosa e indecifrabile logica. Sullo sfondo di una Capitale assolata e distratta, Preziosi dovrà affrontare i demoni del suo passato prima di poter giungere alla scoperta della verità.

Gianluca Arrighi Nato nel 1972 a Roma, dove vive e lavora, Arrighi è un penalista di fama, considerato il maestro del legal thriller italiano, è autore dei romanzi 'Crimina romana' (2009) e 'Vincolo di sangue' (2012), titolorimasto per sei mesi in classifica nella top ten dei libri più venduti, oltre che di numerose novelle noir pubblicate da quotidiani e settimanali.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza