cerca CERCA
Sabato 23 Ottobre 2021
Aggiornato: 03:13
Temi caldi

Calcio: qualificazioni Europeo Under 21, Italia-Lituania 2-0

17 novembre 2015 | 20.53
LETTURA: 3 minuti

alternate text
- INFOPHOTO

L'Italia ha sconfitto per 2-0 la Lituania in un match valido per il gruppo 2 di qualificazione ai campionati Europei Under 21. Le reti per la squadra di Di Biagio sono state realizzare da Berardi e Benassi al 2' e 24' del primo tempo. Nella classifica del girone gli azzurri conducono con 13 punti in 5 partite, davanti alla Slovenia a quota 12 (6 match giocati) che oggi ha sconfitto per 2-0 la Serbia, ora terza con 10 punti in 5 partite.

Allo stadio 'Patini' di Castel di Sangro le due squadre scendono in campo con il lutto al braccio per commemorare le vittime degli attentati terroristici che hanno sconvolto Parigi venerdì scorso. La partenza dei ragazzi di Di Biagio è veemente e dopo 2 minuti trovano il vantaggio grazie a Berardi che va a segno con un gran tiro al volo da 20 metri che si infila alla destra del portiere.

Al quarto d'ora bell'assist di Bernardeschi che pesca Monachello che di tacco manda sul fondo. Dopo neanche dieci minuti l'Italia raddoppia. Berardi vince un rimpallo e serve Benassi in area che gira di prima intenzione col destro e firma un gol fantastico per potenza e precisione. La partita per gli azzurrini si mette in discesa e prima della fine della prima frazione Bernardeschi va vicino alla terza rete con una bella girata sulla quale è pronto Gertmonas ad evitare il terzo gol.

In apertura di ripresa Stankevicius interrompe il monologo italiano con una conclusione da fuori area sulla quale Cragno si tuffa e blocca in due tempi. Poco prima del quarto d'ora ci prova Monachello con un sinistro rasoterra sul quale il portiere lituano salva in tuffo. Intorno alla mezz'ora si scatena Bernardeschi che prima colpisce un palo pieno con un sinistro dal limite e poi confeziona uno splendido assist per Benassi che, solo in area, si divora il terzo gol tirando sul portiere in uscita. Il risultato non cambia più e per i ragazzi di Di Biagio è festa doppia anche grazie alla sconfitta della Serbia che li lascia soli al comando nella classifica del girone.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza