cerca CERCA
Martedì 28 Settembre 2021
Aggiornato: 12:16
Temi caldi

Expo: Ue lancia consultazione on line su sostenibilità alimentare

13 aprile 2015 | 16.27
LETTURA: 4 minuti

Scienza e innovazione possono aiutare a garantire un'alimentazione sostenibile a livello mondiale. L'Unione europea dà il via ad un dibattito politico sulla sicurezza alimentare e sulla sostenibilità. La consultazione è accessibile on line fino al primo settembre. I risultati saranno pubblicati il 15 ottobre

alternate text
Bandiera UeInfophoto - INFOPHOTO

Il ruolo della scienza e dell'innovazione per aiutare l'Unione europea a garantire cibo sano, sufficiente e sostenibile a livello mondiale. E' l'obiettivo della consultazione on line lanciata dalla Commissione europea, legata al tema al centro dell'Expo 2015 di Milano. La consultazione punta ad avviare un dibattito politico sulla sicurezza alimentare a livello globale e sulla sostenibilità. Il documento di discussione è stato presentato a Bruxelles da Tibor Navracsics, commissario Ue per l'Istruzione e la Cultura, responsabile del Centro comune di ricerca, e da Franz Fischler, presidente del comitato direttivo del programma scientifico dell'Ue per Expo 2015.

La consultazione sarà la base del dibattito su un futuro programma di ricerca che sia in grado di contribuire ad affrontare le sfide globali della sicurezza alimentare e nutrizionale. Particolare attenzione sarà rivolta a quegli ambiti in cui le attività di ricerca dell'Ue possono incidere di più: come migliorare la salute pubblica attraverso l'alimentazione, come incrementare la sicurezza e la qualità degli alimenti, come ridurre le perdite e gli sprechi alimentari, come rendere più sostenibile lo sviluppo rurale.

La consultazione è accessibile on line fino al primo settembre, data entro la quale tutti i soggetti interessati potranno far pervenire il loro contributo. I risultati della consultazione saranno pubblicati il 15 ottobre, alla vigilia della Giornata mondiale dell'alimentazione e contribuiranno a definire l'eredità dell'Unione europea per Expo 2015. Integreranno il programma scientifico del padiglione Ue a Expo, che vedrà riuniti esperti e responsabili politici di tutto il mondo.

Navracsics, nel corso della presentazione a Bruxelles del documento di discussione, ha spiegato che "nell'affrontare le sfide legate alla sicurezza alimentare e nutrizionale e alla sostenibilità il ruolo dell'Unione europea è centrale. Expo 2015 è per noi una grande opportunità, una vetrina per illustrare ciò che l'Ue sta già realizzando nel settore. Mi auguro serva anche a rivitalizzare il nostro impegno e a promuovere una maggiore collaborazione internazionale".

E per Fischler "scienza e innovazione sono fondamentali per garantire a tutti l'accesso a cibo sano e nutriente, prodotto in modo sostenibile. Ci siamo impegnati a fondo per garantire una dimensione scientifica forte di Expo 2015. Mi auguro che la consultazione e il documento di discussione possano orientare il dibattito a livello globale".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza