Home . Magazine . Cybernews . Impronta digitale su WhatsApp

Impronta digitale su WhatsApp

CYBERNEWS
Impronta digitale su WhatsApp

(FOTOGRAMMA/IPA)

WhatsApp non si ferma: allo studio nuove funzionalità che potrebbero arricchire l'App di messaggistica tra le più conosciute e utilizzate al mondo. Ultima in ordine di tempo, il 'Vacation Mode' per silenziare le chat. La prossima? Potrebbe essere il 'Touch ID support'.

WhatsApp starebbe infatti lavorando a quest'altra funzionalità, ora in fase di sviluppo, secondo quanto rivela WABetaInfo, portale specializzato in Hi-Tech. Al momento l'implementazione si troverebbe nella fase Alpha (definizione di un passaggio del ciclo di sviluppo di un software, che precede la Beta e la Release).

PRIVACY - Il settaggio, una volta abilitato, si troverà nelle 'Impostazioni Privacy' e sarà attivabile attraverso l'opzione 'Richiedi Touch ID' (come anche per il 'Richiedi Face ID'). Questo significa che, se attivato da un utente, aumenterà il livello di sicurezza dell'applicazione. Anche perché, si legge sul portale, "nessun dato sull'impronta digitale, né il passcode vengono inviati a WhatsApp".

ANDROID - Per quanto riguarda Android, infine, "sfortunatamente, al momento non ci sono news in merito" ma, ricorda WABetaInfo, "pubblicheremo aggiornamenti non appena arriveranno".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.