cerca CERCA
Sabato 16 Ottobre 2021
Aggiornato: 19:31
Temi caldi

Mediaset: titolo sopravvalutato? In Borsa cautela e attenzione su prossime mosse

28 febbraio 2014 | 19.25
LETTURA: 2 minuti

Mentre Mediaset Espana, la controllata spagnola del Biscione, chiude il 2013 con un utile netto in calo rispetto all'anno precedente e stime deludenti sulla raccolta pubblicitaria, il titolo Mediaset a Piazza Affari non reagisce. Tra gli analisti c'e' chi si interroga sul perchè di questo andamento e chi invita alla cautela in attesa delle prossime mosse del gruppo di Cologno Monzese.

''Sono sorpreso dall'andamento del titolo -dice l'aministratore delegato di Millennium Sim, Andrea Tempofosco- perchè effettivamente la corsa è stata particolarmente rilevante. Probabilmente si dà per scontato che ci sia una ripresa del mercato pubblicitario, ma sul fatto che questa possa portare risultati positivi mi sembra che vi siano attese un po' eccessive. Anche perchè la ripresa deve poi tradursi in realtà. A meno che -sottolinea- non vi siano dietro operazioni straordinarie che verranno ufficializzate in futuro e che possono dare una prospettiva in questo senso. Perchè quello che è anomalo è la tenuta del titolo anche alla luce dei risultati delle controllate''.

Anche perchè, secondo un altro analista, "i risultati di Mediaset Espana erano più bassi delle attese. Rispetto ai numeri del consensus, dunque, tenderei per Mediaset ad aspettarmi uno scenario in cui utile non c'è, se non addirittura tenderei a pensare a una piccola perdita". Per quanto riguarda la raccolta pubblicitaria in Italia, "lo scenario è di ripresa e fiducia, ma dopo i cali forti di pubblicità negli ultimi anni, c'è spazio per la ripresa. Questa - osserva un analista - ci sarà, ma non subito. Mediaset nel quarto trimestre non è andata molto bene, soprattutto in relazione ai suoi competitor più diretti, ovvero Rai, Sky e La7". (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza