cerca CERCA
Domenica 26 Giugno 2022
Aggiornato: 12:23
Temi caldi

Milano, individuato il pirata di Cologno. Era senza patente dal 2012

12 febbraio 2014 | 16.52
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Milano, 12 feb. (Ign) – E’ un 37enne originario del Bangladesh il pirata che questa mattina, intorno alle 6, ha investito e ucciso un pensionato di 77 anni a Cologno Monzese, nei pressi di Milano.

L’uomo, incensurato e regolarmente residente sul territorio italiano, era alla guida di una utilitaria diretto a Cassano D’Adda, alla ditta agricola dove lavora come operaio. Giunto nelle vicinanze di un semaforo, in via Pirandello, non si è accorto del pensionato che stava attraversando e lo ha investito.

La vittima è stata sbalzata sul parabrezza dell’auto, finendo a terra, ma l’investitore non si è fermato e ha proseguito la sua corsa.

Trasportato subito al San Raffaele, il pensionato è morto poco dopo per le ferite riportate.

Tra i testimoni che avevano assistito all’incidente, qualcuno era riuscito ad annotare alcuni numeri della targa dell’auto. Così, i carabinieri della compagnia di Sesto, tramite controlli incrociati, hanno rintracciato l’automobilista scoprendo che era senza patente dal 2012, quando gli era stata ritirata in seguito agli esiti dell'inchiesta 'Easy Driver'.

L'operazione, conclusasi lo scorso anno una quindicina di persone arrestate e svariate denunce, aveva permesso di scoprire un giro illegale tra funzionari pubblici e titolari di autoscuole che rilasciavano patenti irregolari dietro il pagamento di somme di denaro.

Denunciato a piede libero, l'uomo è stato accusato di omicidio colposo, omissione di soccorso e guida senza patente.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza